domenica, giugno 29, 2008

Islands - Arm's Way

Islands
Arm's Way (Anti - 2008)

Quando nel 2006 Jamie Thompson lascò gli Islands, di cui era cofondatore, disse espressamente che gli Islands sarebbero rimasti comunque il miglior gruppo in circolazione. A pensarlo eravamo almeno in 2, in mezzo c'ero anche io.

Nel 2005 gli Unicorns (che gruppo!!!) si sciolsero, non mi feci prendere dal panico, nel 2006 si riunirono con il nuovo nome di Islands e dopo il primo discioThompson se ne andò, non mi feci prendere dallo sconforto. Ma ascoltando Arm's Way anche un'inguaribile ottimista come me ha dei momenti bui.

Nicholas Thorburn (aka Nick Diamonds), se la cava bene anche senza l'abilità di Jamie, ma alla seconda prova in studio mi sarei aspettato quell'inventiva che li contraddistingue sul palco. I fans della prima ora ricorderanno alcune join con alternative-rapper quali Why? e Cadence Weapon, perchè dadalle prove in studio dovrei accontentarmi di un dischetto tipicamente canadese col freno a mano (quasi) tirato?

Arm's Way, non è un brutto disco per carità, rispetto a Retourn To The Sea, Nick ha pensato bene di aggiungere una vena Glam da alcuni associata a Marc Bolan da me avvicinata alle irriverenze di Bobby Conn. Le classiche cavalcate che da Retourn To The Sea hanno preso il posto del low-fi sperimentale di cui vivevano gli Unicorns, s'inerpicano in questo disco attorno a colonne di chitarra e violini, in un'invenzione che mi par di rivedere i Clash post '77 (il paragone non centrerà nulla ma avverto lo stesso disagio).

Insomma, siamo decisamente allineati alla produzione canadese degli ultimi anni.

Fra le altre Life in Jail è un classico pezzo alla Islands, indie rock Pavementiano e incedere incalzante alla Arcade Fire, così come In The Rushes ha la stessa ruffiana richiesta d'esser urlata in concerto, di tutti i pezzi degli Arcade.

Non voglio passare ancora per il solito noioso conservatore, ma mi sento più vicino a quei nerd che ancora vivono il sogno degli Unicorns in nel Secret Unicorns Forum. Up The Unicorns!!!

Similar Artist: Unicorns, Arcade Fire, The Flaming Lips
Rating:


Mp3:
Creeper

3 commenti:

marbio ha detto...

Ottima segnalazione, per un amante degli Arcade Fire come me non posso esimermi dall'ascoltare gli Islands.

-------

Poichè non ho trovato un modulo o un indirizzo per contattarti ti scrivo qui. Trovo che il tuo blog sia davvero splendido, lo dico perchè non ho trovato ancora un blog "italiano" che affronti il genere Indie in questo modo. Io adoro questo tipo di musica e nel mio piccolo mantengo un blog http://fabiomarasco.blogspot.com che ti invito a visitare per sapere come lo trovi.
Io ti inserisco nel mio blogroll, magari se facessi lo stesso sarei felicissimo...giusto per darmi un po' di visibilità.Ciao

NanniPirlètta ha detto...

Non posso commentare tutto l'album perchè non lo conosco tanto... Però il genere mi è sempre piaciuto! Qualche canzone quà e là :P
(Grazie per il complimento, Miyazaki è un genio!)

fran_pi_ ha detto...

@maribo, come ti ho già detto per email, grazie per i complimenti, il tuo blog è sott'osservazione ;)

@nannipirletta se ti è sempre piaciuto il genere devi continuare a seguirmi ;)
Scherzi a parte, se vuoi ti consiglio altri blog con questo taglio.