venerdì, agosto 17, 2007

Liars - Plaster Casts Of Everything

E' online, in streaming su YouTube, il video del nuovo singolo dei Liars: Plaster Casts Of Everything.



Il pezzo è molto chitarristico e, sulla falsa riga del precedente (nomen omen) Drum's Not Death, ha un'importante sezione ritmica. Lo sconcerto iniziale c'è, è indubbio, se il cantato di Agnus Andrew inizialmente ricorda le soluzioni adottate dagli ultimi Battles, l'evoluzione del pezzo è prettamente rock, indie-rock. Tanto che la chitarra di Aaron Hemphill ricorda paurosamente quella di J.Masics (Dinosaur Jr.).

Il pezzo fa da apripista al disco omonimo del gruppo newyorkese, in uscita il 20 Agosto, sotto licenza della solita Mute Records.

La canzone mi lascia indifferente onestamente, un po' banalotta, soprattutto se confrontata con il disco precedente, ma il video è davvero superlativo.

Evidenti i richiami a Karma Police (Radiohead) e a Lost Highway di David Lynch, ma certe "apparizioni" mi fanno tornare alla mente persino i classici flashback Hitchcockchiani.

Il video è stato diretto dal buon Patrick Daughters. Il regista californiano, laureato in cinema e psicologia, ha già vinto 3 awards e nel suo curriculum può vantare collaborazioni, oltre che con i Liars, con: Yeah Yeah Yeahs, Feist, Kings Of Leon, The Futureheads, The Shins, Bright Eyes, Death Cab For Cutie e molti altri ancora.

2 commenti:

Sachiel ha detto...

Ciao fran, sono tornato dall'Irlanda 3 giorni fa, e sono tornato anche a leggerti ovviamente. Faccio un po' di ordine e poi ti passo qualche indicazione su negozi di dischi che ho incontrato nel viaggio.
A presto

fran_pi_ ha detto...

Ottimo, spero sia andato tutto bene, che posto l'Irlanda, sento già la nostalgia.

Aspetto il tuo contibuto e a giorni dovrebbe arrivare anche il reportage di Giov, poi aggiorno post, metto il nome di chi ha contribuito e preparo il pdf.

Ciao ciao