lunedì, agosto 08, 2005

INDIE FACES: Fruit Bats
Similar Artist: Beach Boys, The Shins.

Ecco un altro disco indie rock datato “estate 2005”, associabile al college-rock degli Shins e forse
un po’ anche al chamber-pop dei Poliphonic Spree. Tuttavia il disco in questione risulta molto più elettroacustico e molto meno rock rispetto al sound degli Shins, pur non disdegnando ballate romantiche e piccole contaminazioni d’elettronica. Chitarre veloci, vispe e leggere come un sasso piatto sull’ acqua, la fanno da padrone. Dominano melodie piacevoli e morbide, e coretti scuola Beach Boys, con un background privo degli scintillanti riflessi californiani, ma più “sporco” semmai del terriccio country continentale, si faccia attenzione al banjo quasi sempre presente, ad esempio.
Forse il disco più riuscito di questa indie band, non un capolavoro ma quanto meno da provare, l’ ascolto degli mp3 è obbligatorio.

Mp3:

4 commenti:

[Neubauten] ha detto...

Ho capito di che parli! Della barra del titolo:-)

Ma non ci provo nemmeno eheh...

Fruits Bats non conosco, diamogli un'ascoltata vah:-)

P.S: sì, i Coldplay mi fan cagare, ma dirlo in un post dove passo un loro lavoro mi pareva brutto ahahaha:-)

[Neubauten] ha detto...

Fran, li odi proprio i Coldplay, ahaha:-)

Comunque non son malvagi questi Fruit Bats.

[ ha detto...

P.S.: e grazie per il link! :-)

Anonimo ha detto...

il disco è bellino. Però non riesco ad ascoltarlo dall'inizio alla fine. Molto simili a Iron & Wine, Holopaw (tutti compagni di etichetta) una sorta di soft indie pop rock folk. Troppo?
giov